Il Territorio

Le Rive esprimono al meglio le peculiarità e la ricchezza di sfumature della DOCG Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, di recente candidata a Patrimonio mondiale Unesco.

Ed è proprio sulle colline delle Rive di San Pietro di Barbozza che nasce La Fuita, prosecco prodotto con uve vendemmiate rigorosamente a mano cresciute lungo ripidi pendii nel cuore della DOCG di Valdobbiadene.

In queste aree si coltivano vigneti centenari, dove l’antico vitigno Glera, varietà da cui si ricava il prosecco, si mostra più resistente alle malattie e consente di ottenere vini diversi tra loro.

La cantina de La Fuita si trova a Solighetto, frazione del comune di Pieve di Soligo, ed era nota come antica dimora “dei ferri battuti”, teatro negli anni Cinquanta delle creazioni artistiche di poeti, scultori, pittori e cesellatori. Riportata agli antichi splendori, la casa d’arte sulle colline solighesi è diventata ora location ideale per degustare un ottimo calice di prosecco.